…un mese…

Dopo un mese dalla mia partenza per il giro del mondo….

Ho toccato 12 paesi

attraversato 14 frontiere di cui 13 aderenti alla Convenzione di Schengen

percorso 8872 km

usato 4 diverse valute (Euro, Złoty polacco, Grivnia ucraina, Corona norvegese e Corona svedese)

pagato il gasolio da un minimo di 1.03 €/L in Ucraina a 1.79 €/L Norvegia

Capo Nord , North kapp, North cap

Ma molto più importante ho conosciuto davvero molte persone, alcune hanno voluto conoscermi, alcune hanno dovuto conoscermi, ma di tutte porterò un ricordo indelebile, turisti, curiosi o semplici abitanti dei posti dove il Camietto ha fermato le sue ruote.

Fiordi Norvegesi

Ho attraversato le autostrade sempre in manutenzione e i parchi eolici dell’Austria, le distese di campi coltivati della Slovacchia e Polonia, le buche che hanno messo a dura prova il Camietto lungo tutte le strade Ucraine, percorso gli sterrati che attraversano la Finlandia dalla regione dei laghi fino alla Lapponia, goduto del tramonto Lituano sul mar Baltico e aspettato il tramonto in vano a Capo Nord…ho vissuto emozioni forti visitando il sito di Chernobyl, ma non da meno sono stati alcuni angoli nascosti in paesini di cui  pare, neanche gli abitanti sappiano il nome.

Laghi Lituani

Ho imparato a vivere in spazi molto diversi da quelli a me abituali, ma in breve tempo ho ritrovato il calore e le sensazioni che ti fanno sentire a casa, che ti fanno capire che quella scatola tanto amata mi farà da casa per molto tempo.

Fiordi Norvegesi

Ma esprimere certe sensazioni è cosa davvero dura, con la certezza che video, immagini e parole mai basteranno a fermare e raccontare a pieno tutto quello che vivo…ma con la presunzione di provarci…vi saluto da un fiordo nell’arcipelago delle isole Lofoten, con negli occhi un ennesimo tramonto che non vedrà la fine….


Continuate a seguirmi ogni giorno anche su Instagram, Facebook, YouTube. Cercate roadsontheway !

10 risposte a “…un mese…”

  1. Ti pensiamo tutti i giorni… E tutte le volte che leggiamo i tuoi post abbiamo brividi di ammirazione emozione, soddisfazione e affetto per questo tuo grande viaggio di vita.
    Scrivi, racconta, tu sei i nostri occhi e noi il tuo calore. Un bacio

  2. Roby ti seguiamo e tramite le tue foto video e parole siamo li e ci godiamo un pezzetto del tuo splendido viaggio aentensolo un po’ nostro

  3. Delle isole Lofoten mi ricordo i tralicci con appesi i pesci in procinto di diventare baccalà, era un freddo aprile e alcuni miei compagni hanno osato fare il bagno il quel fiordo ghiacciato…
    Senti ma alla fine del tuo lunghissimo pellegrimaggio farai un libro fotografico? Ci spero. Ciao e ottimo viaggio!

  4. Ciaooo la mia land è come la tua e ho già nostalgia dei viaggi fatti complimenti x il tuo : vero ogni viaggio apre la mente e riempie l’anima !!! Ciaoo Anna Chieregato

Rispondi a Lucia Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *